facebooktwitterlinkedinmailfacebooktwitterlinkedinmail

Il Premio Arthè è un premio letterario dedicato a racconti di ogni genere, purché inediti e ispirati al tema indicato. Il tema della nona edizione è “VERSO”.

La premiazione si svolgerà durante il festival Liberi sulla Carta il 15 settembre.

In palio per il vincitore € 300.00. tutti i finalisti saranno ospiti della Segreteria del Premio.

Questi i racconti finalisti di questa edizione:

“Hamlet was a rapper”, di Pablo Cerini (Busto Arsizio – VA)

“Verso Nord”, di Paolo Costantini (Firenze)

“Non c’è verso”, di Antonio Parlato (Catania)

 

ALBO D’ORO 

  • 2007-2008: Stefano Mariantoni, “La cosa più viva che c’è” (pubblicato da Edizioni Sabinae)
  • 2008-2009: Armando Vertorano, “Un popolo di navigatori” (pubblicato da Edizioni Sabinae)
  • 2009-2010: Anna Rita Franceschi, “Marcovaldo e il diluvio” (pubblicato da Kimerik)
  • 2010-2011: Emma Piazza, “Johann e il torchio di vino” (pubblicato da Kimerik)
  • 2011-2012: Michele Minà, “Passi avanti” (pubblicato da Kimerik)
  • 2012-2013: Polly Russel, “Nell’anno di nostro signore” (pubblicato su LSC MAG, Anno IV n.1)
  • 2013-2014: Luciana Mattei, “Mai più” (pubblicato su LSC MAG, Anno V, n.1)
  • 2014-2015: Matteo Pisaneschi “L’orologio di Helena” (pubblicato su LSC MAG, Anno VI, n.1)
  • 2015-2016 Rodolfo Dal Canto “Notturno senza cambio”

Per richiedere le antologie delle precedenti edizioni è sufficiente inviare una mail a premioarthe@liberisullacarta.it